ANALISI ED APPROFONDIMENTI

DELIVERY, AUMENTA GLI ORDINI GRAZIE AL PACKAGING

Scopriamo cosa ne pensano gli italiani e quali i trend da seguire.
Sono passati dieci mesi dal primo lock down, un tempo congruo per cambiare le abitudini di molti italiani e così, il mercato del delivery ha preso il sopravvento sugli acquisti in loco.

Certo sembra scontato e banale, considerando che a causa delle restrizioni imposte dal governo, le attività di ristorazione sono state costrette a rimanere chiuse, o aperte con limitazioni.

Quello che invece non è scontato e banale, è come i consumatori si siano innamorati del servizio di consegna a domicilio, diventando di giorno in giorno più critici e meticolosi nella scelta dei locali da cui ordinare i propri pasti durante la giornata.

Come dicevamo molte abitudini sono cambiate e in parte anche l'alimentazione, abbiamo avuto molto tempo a disposizione per testare e ricercare cibi salutari, meno calorici o semplicemente per provare nuovi gusti e uscire dalla routine alimentare.

I volumi di vendita del food delivery si sono decuplicati in questi mesi, le persone a casa, sono ormai esperte e conoscono molto bene il servizio, sono diventate molto critiche, analizzando nel dettaglio la qualità' del servizio di consegna del prodotto deliverato che hanno ricevuto comodamente a casa, della qualita' del cibo che hanno messo in tavola, o che hanno consumato comodamente sul divano.

La qualita' del prodotto è ormai importantissima per veicolare la scelta del consumatore in una giungla di esercenti che si sono affacciati con più o meno esperienza e per necessità al delivery, e il packaging in questo senso, può fare davvero la differenza: la classica vaschetta di alluminio o il sacchetto di cartone sono materiali consumabili obsoleti e che non permettono al prodotto di conservare tutte le caratteristiche organolettiche che ha durante la somministrazione espressa.

L'Osservatorio Out-of-the-box di Ghelfi Ondulati, progettato prima del COVID-19, il cui obiettivo e' analizzare interessi, tendenze e nuove necessità dei cittadini-consumatori che stanno "fuori dalla scatola", anzi attorno alla scatola, dichiara:

un italiano su due ha interesse verso l'innovazione nelle confezioni di prodotto alimentare confezionato per preservare il gusto e garantire la sicurezza, soprattutto nel particolare periodo che sta influenzando le nostre vite.

Nel momento della scelta del prodotto da acquistare, si presta attenzione alle caratteristiche che immediatamente presentano il prodotto e che riguardano l'aspetto e la sicurezza della confezione (84%), specialmente al Sud, non si dimentica la sostenibilità, per il 72% degli italiani l'attenzione nella scelta è anche verso il packaging più ecologico.

Razionalità che si fonde con l'area appartenente alla sfera emotiva.
Per il 56% procurarsi i prodotti genera una sensazione di benessere e l'ispirazione all'atto d'acquisto deriva proprio dalla capacità attrattiva della confezione.

Dunque un packaging innovativo sembra, secondo questa ricerca, essere il volano che traina la scelta dei consumatori per il primo acquisto e anche per i successivi.
Un aspetto su cui concordano l'87% dei cittadini-consumatori, che diventano il 92% se si considerano coloro che vedono il packaging innovativo come fattore importante per evitare gli sprechi di alimenti.

Tra i principali benefici che vengono riconosciuti al packaging innovativo emergono il preservare il gusto/sapore dell'alimento e il prevenire lo spreco dell'alimento, qualora non si finisse la porzione e la si volesse conservare, o meglio ancora, molti consumatori sarebbero disposti, qualora il packaging permettesse la conservazione integra del prodotto in frigo, di acquistare più pezzi dello stesso prodotto.

Il 65% degli intervistati ritiene imprescindibile evidenziare le differenze e le potenzialità in termini di sicurezza e contatto microbico rispetto al packaging tradizionale, un elemento a rinforzo della tesi che mai come in questo momento storico, la sicurezza in termini di igiene e pulizia e' al primo posto, una ragione in più per investire in ricerca di confezioni innovative e sicure.

Seguici
Se vuoi rimanere sempre aggiornato sul nostro blog, inserisci la tua e-mail nel form sottostante ed iscriviti alla nostra newsletter.