ANALISI ED APPROFONDIMENTI
LA DIFFERENZA CHE FA LA DIFFERENZA
Ripartire alzando o abbassando i prezzi? La soluzione è differenziarsi
Non vediamo l'ora di ripartire, di poter accendere di nuovo, finalmente, le nostre amate macchine del caffè e di farci inebriare dal profumo di un buon espresso e con la fragranza di croissant appena sfornati.

Riaprire nuovamente i nostri locali dopo oltre 60 giorni di chiusura potrebbe essere davvero entusiasmante, se non fosse per l'aspetto economico: 2 mesi di mancati incassi, fatture, bollette e tasse da pagare, e tanta, tanta incertezza sul futuro che verrà.

In tutto questo, si fa strada nella nostra mente un pensiero, un dilemma: cosa sarà meglio fare in questa situazione? Alzare, abbassare o mantenere invariato il listino prezzi?

Aumentare i prezzi darebbe maggiore liquidità e sarebbe una manna dal cielo per le nostre finanze bistrattate dal Covid-19, ma allo stesso tempo piangono anche le tasche dei nostri clienti, lo sappiamo bene, ed allora sarebbe più opportuno poterli accogliere con un listino prezzi rivisto al ribasso?!

Molti colleghi finiranno per decidere di non decidere, lasciando tutto invariato.

E se ci fosse un'altra soluzione?

Spesso quando poniamo la nostra mente davanti ad un numero definito di scelte, lei ci porta naturalmente a scegliere esclusivamente tra queste, non pensando che potrebbero esistere ulteriori alternative.

Oggi vi parliamo proprio di questo!
CREAMI, di che gusto sei?
La nuova esperienza dalla farcitura espressa

Abbiamo intervistato Federico Daniel,
co-fondatore di Creami
Che cos'è CREAMI?
Creami, è una soluzione per la farcitura espressa e chi la sceglie si differenzia dagli altri bar, aumenta il cassetto e fidelizza il cliente.
Inoltre permette di ridurre il numero di referenze in magazzino (bastano solo 5 tipi di brioches), continuando ad avere e creare infinite variazioni di gusti per soddisfare tutti i clienti.
Esistono tante proposte per la farcitura espressa sul mercato, perché CREAMI è differente e quali sono i motivi che dovrebbero spingerci a sceglierla?
Certamente per la sua semplicità d'uso rispetto ad altri competitors, Creami è facile, veloce, totalmente igienico, sicuro e dal minimo ingombro, inoltre Il nostro cliente può scegliere tra 7 tipologie diverse di farcitura, di cui 3 vegane, sempre fresche, e possono essere posizionate in qualunque banco bar. Creami può portare fino al 25% di marginalità in più sulla vendita delle brioches: in vista della riapertura potrebbe essere davvero vitale!
Come Monzagel servite oltre 2.000 clienti, cosa ci puoi dire dei trend della colazione?

Sono 12 milioni gli italiani che consumano la colazione fuori casa 3/4 volte alla settimana e sono 5 milioni quelli che la consumano fuori casa ogni giorno.
I consumatori vogliono essere i protagonisti delle loro scelte, voglio avere sempre più disponibilità nella proposta e sono sempre alla ricerca di emozioni da condividere.

E ai proprietari e gestori di bar che leggono il nostro blog, cosa vorresti dire in questo momento di difficoltà?

Presto ripartiremo e torneremo alle vecchie abitudini: sveglia presto, mille sacrifici, per poi servire i soliti clienti (speriamo) e vedere sfilare un sacco di gente davanti al bar per entrare in quello del concorrente e poi, dieci di sera e ancora qualche brioches della mattina rimasta invenduta nella tua vetrina. E tutti i giorni la stessa storia, in piedi di primo mattino a preparare le colazioni. Tiri fuori i cartoni delle brioches dal frigo, cercando di prevedere cosa venderai. E ogni giorno quella sensazione di non guadagnare abbastanza.

Ci siamo chiesti: ma come posso semplificare il lavoro del barista, dargli un prodotto di alta qualità, senza stravolgere le sue abitudini, facendolo guadagnare bene e accontentando il suo cliente?

E' adesso il momento di programmare come differenziarsi ed aumentare la propria marginalità, per essere pronti a partire non appena sarà concesso.

Seguici
Se vuoi rimanere sempre aggiornato sul nostro blog, inserisci la tua e-mail nel form sottostante ed iscriviti alla nostra newsletter.